Home  |  Contact  

Email:

Password:

Sign Up Now!

Forgot your password?

Per Amore di Mio Figlio : Il Mio Angelo Marco
 
What’s New
  Join Now
  Message Board 
  Image Gallery 
 Files and Documents 
 Polls and Test 
  Member List
 TUTTI I POST 
 SPLINDER / PER AMORE DI MIO FIGLIO 
 LE PAGINE DI SPLINDER 
 AL MIO ANGELO " MARCO " 
 DIO PADRE E AMORE 
 GENERALE 
   
 BENVENUTO A TE 
 LE PAROLE DEGLI ANGELI 
 PAROLE SPARSE COL CUORE 
 NOVELLE E PAROLE DI VITA 
 POESIE 
 PREGHIERE 
 AFORISMI 
 A TU PER TU 
 ARCHIVIO 
 ITINERARI DI VIAGGIO 
 METEO 
 RADIO 
 TRADUTTORE 
 MUSICA 
 RICETTE E...BUON APPETITO 
 LIBRI 
 TELEVIDEO 
 ROSAROSSA 
 MARINA 
 Per Marco & Luisa 
 ALBUM 
 LA VITA OLTRE LA VITA 
 BENVENUTO A TE 
 BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO 
 UTILITA" 
 VIDEO 
 LIBERO/PER AMORE DI MIO FIGLIO 
 SI FESTEGGIA OGGI....... 
 OGGI IN TV 
 @@@COME ERAVAMO@@@ 
 @@@@@VIGNETTE@@@@ 
 ♥♥♥♥PAPA FRANCESCO♥♥♥♥♥ 
 LA VITA OLTRE LA VITA 
 ______________________________ 
 HOME PAGE I 
  
 
 
  Tools
 
LIBRI: L abbraccio benedicente
Choose another message board
Previous subject  Next subject
Reply  Message 1 of 1 on the subject 
From: marinaeisuoiangeli  (Original message) Sent: 21/04/2010 07:26


è uno dei libri più belli, più entusiasmanti,
più accattivanti che ho letto...

uno di quei libri che vanno letti a poco a poco,
goccia dopo goccia,
meditati e interiorizzati.

Uno di quelli che fanno riflettere coloro
che hanno una fede profonda

e anche coloro che non ce l'hanno...

la prima frase del libro
che ho sottolineato è questa:

"Ma io ho mai veramente osato
andare verso il centro,
inginocchiarmi e lasciarmi accogliere
da un Dio che perdona?"


il punto di partenza del libro
è proprio dato dalla lettura e riflessione
sulla parabola del figliol prodigo.

Chi non la conosce?

E' una delle più famose,
forse la più famosa parabola di Gesù
raccontata dai Vangeli.

Quella in cui si parla di quel figlio
che volle lasciare casa e padre
prendendosi la sua parte di eredità...
poi la sperperò...
poi nella miseria decise di tornar dal padre
anche a costo d'essere un servo pur di mangiare...

il padre che accolse il figlio mettendogli
l'anello d'oro e i calzari ai piedi...

il fratello maggiore che rode per l'invidia.

questo giovane figlio ribelle
che tanto sembra assomigliare ai giovani d'oggi,

I libro però vuol arrivare a far prendere una ben altra consapevolezza:

quella del non saper spesso essere padri...

Qui il padre è colui che da il perdono
non curandosi di tutto ciò che è avvenuto prima.

Basta la richiesta...
anzi il padre, nella parabola,
non aspetta neanche che il figlio parli...

Non appena lo vede tornar da lontano
è lui che corre dal figlio.

sorge spontanea una domanda..
già riconoscersi o nel figlio maggiore
o nel figlio minore è tanto...

Ma riconoscersi e fare come il padre è cosa da santi...





First  Previous  Without answer  Next   Last  

 
©2021 - Gabitos - All rights reserved