Home  |  Contact  

Email:

Password:

Sign Up Now!

Forgot your password?

Per Amore di Mio Figlio : Il Mio Angelo Marco
 
What’s New
  Join Now
  Message Board 
  Image Gallery 
 Files and Documents 
 Polls and Test 
  Member List
 TUTTI I POST 
 SPLINDER / PER AMORE DI MIO FIGLIO 
 LE PAGINE DI SPLINDER 
 AL MIO ANGELO " MARCO " 
 DIO PADRE E AMORE 
 GENERALE 
   
 BENVENUTO A TE 
 LE PAROLE DEGLI ANGELI 
 PAROLE SPARSE COL CUORE 
 NOVELLE E PAROLE DI VITA 
 POESIE 
 PREGHIERE 
 AFORISMI 
 A TU PER TU 
 ARCHIVIO 
 ITINERARI DI VIAGGIO 
 METEO 
 RADIO 
 TRADUTTORE 
 MUSICA 
 RICETTE E...BUON APPETITO 
 LIBRI 
 TELEVIDEO 
 ROSAROSSA 
 MARINA 
 Per Marco & Luisa 
 ALBUM 
 LA VITA OLTRE LA VITA 
 BENVENUTO A TE 
 BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO 
 UTILITA" 
 VIDEO 
 LIBERO/PER AMORE DI MIO FIGLIO 
 SI FESTEGGIA OGGI....... 
 OGGI IN TV 
 @@@COME ERAVAMO@@@ 
 @@@@@VIGNETTE@@@@ 
 ♥♥♥♥PAPA FRANCESCO♥♥♥♥♥ 
 LA VITA OLTRE LA VITA 
 ______________________________ 
 HOME PAGE I 
  
 
 
  Tools
 
ITINERARI DI VIAGGIO: Ventotene
Choose another message board
Previous subject  Next subject
Reply  Message 1 of 1 on the subject 
From: lucy46  (Original message) Sent: 24/11/2014 14:11


Io sapevo che Ventotene era un'isola di confine al tempo del fascismo , ma non sapevo e non mi sono mai interessata di dove fosse (la credevo un'isolotto della Sardegna) invece della serie non si finisce mai di imparare (e la mia ignoranza e senza fondo) oggi so dov'è. e voi lo sapevate ?

Ventotene (pronuncia Ventotène,
IPA: /ventoˈtɛne/, Vientutènë in dialetto locale)
è un comune italiano di 743 abitanti della provincia di Latina,
il comune più meridionale del Lazio.
Territorio
Esteso sull'isola omonima e la vicina isola minore di Santo Stefano, entrambe appartenenti all'arcipelago delle isole Ponziane, nel Mar Tirreno. Con una superficie di 1,54 km² è per dimensioni il comune più piccolo dell'Italia centrale. L'isola è caratterizzata da conformazioni tufacee.
Clima
Il clima dell'isola di Ventotene è assai mite, di tipo subtropicale, caratterizzato da inverni molto miti e piovosi con scarse escursioni termiche giornaliere, e da estati calde ma ventilate.
Storia
Anticamente denominata dai greci Pandoteira o Pandaria,
l'isola divenne in seguito una colonia romana dove venivano confinati per vari motivi membri della famiglia imperiale. Famosa esiliata fu la figlia unica di Augusto, Giulia (39a.c.-14d.c.) nel grande sontuoso complesso, detto per l'appunto "Villa Giulia" nella zona dell'isola denominata "Punta Eolo". Di questa villa rimangono pochi ruderi che sono visitabili. Una delle colonne si trova oggi sulla piazza del Comune come monumento ai caduti, altre sono esposte al Museo Storico Archeologico dell'isola. A Ventotene, nell'arco dei decenni furono anche confinate: Agrippina Maggiore, Giulia Livilla, Claudia Ottavia e Flavia Domitilla, tutte per motivazioni diverse. In seguito nel 1795, per ordine di Ferdinando IV di Borbone e su progetto dell'architetto Francesco Carpi, fu costruito il carcere sul vicino isolotto di Santo Stefano. La colonia penale continuò ad operare anche in seguito alla costituzione del Regno d'Italia fino alla soppressione avvenuta poi nel 1965. Ventotene è anche conosciuta per il Manifesto di Ventotene (redatto da Altiero Spinelli, Ernesto Rossi e Eugenio Colorni, oppositori del regime fascista ivi confinati), che, nel 1941, in pieno conflitto mondiale chiedeva l'Unione dei paesi europei e che costituirà il riferimento ideale cui guarderanno in molti negli anni successivi per il processo di integrazione continentale.

Si ricorda infine l'affondamento avvenuto il 24 luglio del 1943 ad opera di un aerosilurante inglese del traghetto "Santa Lucia" a nord ovest di Punta Eolo. Nella tragedia perirono circa 60 persone. Il relitto riposa a circa 40 metri di profondità ed è meta di appassionati subacquei.



First  Previous  Without answer  Next   Last  

 
©2021 - Gabitos - All rights reserved