Home  |  Contact  

Email:

Password:

Sign Up Now!

Forgot your password?

UN SORRISO PER TUTTI
Happy Birthday ventodelnord55 !
 
What’s New
  Join Now
  Message Board 
  Picture Gallery 
 Files and Documents 
 Polls and Test 
  List of Participants
  
 ◄ ISCRIZIONE AL GRUPPO 
 ___CHAT___ 
 INDICE BACHECHE 
 ◄ BENVENUTO/A 
 GENERALE 
 " TUTTI I MESSAGGI " 
 ۞۞۞۞۞۞۞۞۞۞۞۞۞ 
  
 ◄◄◄ CHAT 
 ◄ ACCADDE OGGI 
 ◄ OROSCOPO DEL GIORNO 
 ◄ MESSAGGIAMOCI 
 ◄ AIUTO PC 
 ◄ AMORE 
 ◄ AUGURI 
 ◄ CONSIGLI & CURIOSITA´ 
 ◄ ATTUALITA´ 
 ◄ ARTE DI RAIOLUAR 
 ◄ GRAFICA DI ROM* 
 ◄ IL LOTTO DI NANDO 
 ◄ INDIANI D´ AMERICA 
 ◄ RICORDI & FOTO DI GIANPI 
 ◄ UMORISMO 
 ◄ MUSICA ANNI 60 / 70 ♫♪♫ 
 ◄GRUPPI MINORI ANNI 60-70 
  
 ◄ POESIE ISCRITTI 
 ◄ POESIE CLELIA ( Lelina ) 
 ◄ Clelia ♦ RACCONTI ♦ 
 ◄ POESIE & ALTRO NADIA 
 ◄POESIE DI NIKI 
 ◄ POESIE PREDILETTA 
 ◄ POESIE QUATTROMORI 
 ◄ POESIE TONY KOSPAN 
 ◄ ROBYLORD ♥ 
  
 OMAGGIO A KAROL 
 ◄ RICORDANDO EL CID 
 ◄ LEZIONI DI POESIA 
 ◄ SEZIONE SVAGO 
 ◄MATERIALI DA USARE► 
 ◄ CUCINA ITALIANA 
 __________________________ 
 Home Home 
  
 
 
  Tools
 
◄ AMORE: ♥~♥ AMMIRANDO AL MARE LA MUSA DEI MIEI SOGNI ♥~♥
Choose another message board
Previous subject  Next subject
Reply  Message 1 of 3 on the subject 
From: Elisetta  (Original message) Sent: 19/08/2014 20:45

 
 


 

** Ammirando il mare, penso a te **




 "Chiudendo gli occhi penso a Te.
Penso al mare,
che illuminato dal Sole
pare un tappeto di diamanti
e bacia più volte la riva
senza poterla mai avere.
Penso al Sole e alla Luna,
che rincorrendosi
fondono il loro amore
solo in una eclissi.
Penso all’Universo,
che pur così immenso
non può ammirare
il brillare delle singole stelle.
 Le più belle!!!!"

-- Penta Guido --




 


 


First  Previous  2 to 3 of 3  Next   Last  
Reply  Message 2 of 3 on the subject 
From: Marika Sent: 25/08/2014 00:42

La fanciulla sognante

Filippo Polizzi,   “La Fanciulla sulla roccia a Sorrento” – 1871


Reply  Message 3 of 3 on the subject 
From: Marika Sent: 25/08/2014 00:56
LA LEGGENDA DI SORRENTO
Sirentum era una fanciulla nata dall’unione di Mirone e Leucosia, due contadini che abitavano nella zona collinare, Casarlano. 
Ella doveva la sua nascita ad un voto fatto dai suoi genitori nel tempio delle Sirene situato a Massa Lubrense. 
I suo capelli biondi come l’oro, il suo carattere dolce, la sua voglia di vivere, la spensieratezza dei giochi ne facevano una creatura unica. 
Pare che sulla spiaggia di marina Grande  un giorno ebbe anche un incontro con la sirena Partenope che lodò la sua bellezza e le pronosticò un futuro da regina.
 Infatti, fatale fu l’incontro che Sirentum ebbe con un principe della famiglia Durazzo… in breve tempo si sposarono. 
I due giovani condussero una vita da viaggiatori ma nei momenti in cui vissero a Sorrento erano molto ospitali con tutti dispensando vini , dolci al miele, mandorle, fichi senza alcuna remora. Un brutto giorno del 1558 sbarcarono i saraceni che oltre a razziare le ricchezze della popolazione, fecero anche dei prigionieri, tra questi ci fu la bella Sirentum.
 Solo dopo alcuni anni Sirentum potè tornare al suo paese grazie agli abitanti, anche i più poveri, che donarono spontaneamente ciò che possedevano pur di riavere tra loro Sirentum.
 

Anuncios:

 
©2019 - Gabitos - All rights reserved