Home  |  Contact  

Email:

Password:

Sign Up Now!

Forgot your password?

PSICHE E SOGNO
 
What’s New
  Join Now
  Message Board 
  Image Gallery 
 Files and Documents 
 Polls and Test 
  Member List
 FELICE PASQUA... 
 PRESENTIAMOCI 
 RICORRENZE 
 BUON NATALE DA PSICHE E SOGNO 
 BUON ANNO A TUTTI 
 R E G O L A M E N T O 
 A . U . G . U . R . I . 
 TUTTI I POST 
 GENERALE - LA NOSTRA PIAZZETTA - 
 ****************************** 
 AMORE... TUTTO 
 ANIMALI... AMICI... 
 A R C H E O L O G I A 
 A.R.T.E. 
 ARTE E CLASSICA 
 ASTROLOGIE VARIE 
 BUONUMORE 
 CANZONI... POESIE... 
 CINEMA - TEATRO 
 FESTE TRADIZIONALI 
 F.O.R.U.M. 
 FOTOGRAFIA ARTE 
 G.I.O.C.H.I. 
 IMMAGINI... MAGIA 
 GRAFICI NOI 
 MISTERI 
 MITI... NOSTRI... 
 MONDO DONNA 
 MONDO POETICO DI BUTTERFY 
 MONDO POETICO DI HAIKU 
 MUSICA CLASSICA 
 MUSICA LEGGERA 
 MUSICHE DUN TEMPO 
 MUSICA E NON SOLO 
 PAESI STORIA E FASCINO 
 PELLEROSSA ED ALTRE CULTURE 
 PENSIERI SORRIDENTI... 
 POESIA MONDO 
 POESIE SUBLIMI E DI SOGNO 
 POESIE A TEMA 
 POESIE NOSTRE 
 POETI GRANDI 
 POETI MINORI 
 POETI E... SCRITTORI... NOI 
 RACCONTI FAVOLE LEGGENDE 
 RACCONTI NOSTRI 
 R I C O R D I 
 RIFLESSIONI 
 SALUTE E BENESSERE 
 SCIENZE E CURIOSITA 
 SEMINI DI MARINA 
 S.T.O.R.I.A. 
 TEST PER TUTTI 
 TESTI SUBLIMI 
 UTILITY WEB E NON SOLO 
 VIAGGI E TURISMO 
 VIDEO E PPS VARI 
 COME FARE PER... 
 SFONDI E SEPARAT. PRONTI 
 ARCHIVIO MULTIPLY 
 
 
  Tools
 
RACCONTI - FAVOLE - LEGGENDE: LA FORCHETTA
Choose another message board
Previous subject  Next subject
Reply  Message 1 of 1 on the subject 
From: Tony Kospan  (Original message) Sent: 27/04/2018 00:33

 

 

UN SEMPLICISSIMO... MA NEL CONTEMPO...
SIMPATICISSIMO RACCONTO MORALE
 
 
 
 

 

 

 

LA FORCHETTA


 

Una giovane donna ha appena saputo di avere una malattia terribile

e che le restano solo tre mesi di vita.


Chiama il parroco per le sue ultime volontà.

Sceglie gli abiti che indosserà, la musica, le parole e le canzoni.


 Quando il parroco sta  per andarsene lo trattiene per un braccio.


- "C’è un’altra cosa …"


- "Dica"
- "Questo è importante. Voglio che mi s
i sotterrino con una forchetta nella mano destra!" 

Il parroco è molto sorpreso…


- "La cosa la meraviglia, vero?"


- "Per essere sincero sono piuttosto perplesso dalla sua richiesta"


- "Dunque! Mia nonna mi ha raccontato questa storia

ed io ho sempre provato a trasmettere questo messaggio a tutti quelli che amo ed hanno bisogno di incoraggiamento. 


" In tutti i miei anni di partecipazione ad eventi sociali e pranzi

ricordo che sempre c’era qualcuno che piegandosi verso di me diceva – tenga la sua forchetta! –

ed era il momento che preferivo perché sapevo che qualcosa di meglio sarebbe arrivato,

come una torta, una mousse al cioccolato od una torta di mele.


 


 



 

Qualcosa di meraviglioso e di sostanza."

Quando la gente mi vedrà nella cassa da morto con una forchetta nella mano, voglio che si chiedano:

- Perché quella forchetta? – ed allora lei potrà rispondere:

- Tenete sempre la vostra forchetta perché il meglio deve ancora arrivare! -"

Il parroco, con le lacrime agli occhi, stringe forte la giovane donna per darle l’arrivederci.

Sa che non la rivedrà mai più viva.

E sa che quella donna aveva un’idea del paradiso molto migliore sia della sua che di tanta altra gente.

Lei SAPEVA che qualcosa di meglio sarebbe successo.


Ai funerali la gente sfilava davanti alla cassa della giovane donna

e vedevano sia il suo bel vestito che la forchetta nella mano destra.


Tutt’a un tratto il parroco sentì l’attesa domanda:


- "Perché la forchetta?" e sorrise.


Durante la predica, il parroco raccontò la conversazione avuta con la giovane donna alla vigilia della sua morte

e raccontò loro la storia della forchetta dicendo che non riusciva a smettere di pensarci

e che da allora in poi anche loro, ogni volta che avessero avuto nella mano una forchetta,

avrebbero dovuto permetterle di ricordar loro che il meglio doveva ancora avvenire.


 

 

 



TESTO DAL WEB – IMPAG. T.K.

 

 


SPERIAMO CHE DAVVERO…
IL MEGLIO CI SARA' RISERVATO
DOPO LA NOSTRA… DIPARTITA…


CIAO DA TONY KOSPAN

 

  



LA TUA PAGINA DI… SOGNO?




.
.
.
.
.








 



First  Previous  Without answer  Next   Last  

 
©2022 - Gabitos - All rights reserved