Home  |  Contact  

Email:

Password:

Sign Up Now!

Forgot your password?

UN SORRISO PER TUTTI
 
What’s New
  Join Now
  Message Board 
  Picture Gallery 
 Files and Documents 
 Polls and Test 
  List of Participants
  
 ◄ ISCRIZIONE AL GRUPPO 
 ___CHAT___ 
 INDICE BACHECHE 
 ◄ BENVENUTO/A 
 GENERALE 
 " TUTTI I MESSAGGI " 
 ۞۞۞۞۞۞۞۞۞۞۞۞۞ 
  
 ◄◄◄ CHAT 
 ◄ ACCADDE OGGI 
 ◄ OROSCOPO DEL GIORNO 
 ◄ MESSAGGIAMOCI 
 ◄ AIUTO PC 
 ◄ AMORE 
 ◄ AUGURI 
 ◄ CONSIGLI & CURIOSITA´ 
 ◄ ATTUALITA´ 
 ◄ ARTE DI RAIOLUAR 
 ◄ GRAFICA DI ROM* 
 ◄ IL LOTTO DI NANDO 
 ◄ INDIANI D´ AMERICA 
 ◄ RICORDI & FOTO DI GIANPI 
 ◄ UMORISMO 
 ◄ MUSICA ANNI 60 / 70 ♫♪♫ 
 ◄GRUPPI MINORI ANNI 60-70 
  
 ◄ POESIE ISCRITTI 
 ◄ POESIE CLELIA ( Lelina ) 
 ◄ Clelia ♦ RACCONTI ♦ 
 ◄ POESIE & ALTRO NADIA 
 ◄POESIE DI NIKI 
 ◄ POESIE PREDILETTA 
 ◄ POESIE QUATTROMORI 
 ◄ POESIE TONY KOSPAN 
 ◄ ROBYLORD ♥ 
  
 OMAGGIO A KAROL 
 ◄ RICORDANDO EL CID 
 ◄ LEZIONI DI POESIA 
 ◄ SEZIONE SVAGO 
 ◄MATERIALI DA USARE► 
 ◄ CUCINA ITALIANA 
 __________________________ 
 Home Home 
  
 
 
  Tools
 
◄ PAGINE DI CUCINA: DOLCI DI NATALE
Choose another message board
Previous subject  Next subject
Reply  Message 1 of 8 on the subject 
From: Elisetta  (Original message) Sent: 21/12/2013 03:17
La tradizione dei dolci di Natale è talmente varia in Italia che, da nord a sud, sono presenti una miriade di  dolci tutti diversi e deliziosi: il torrone, il panettone, il croccante, il pandoro, gli struffoli..sono solo alcuni dei dolci di Natale più conosciuti ed apprezzati.
 Se anche tu sei alla ricerca del perfetto dolce di Natale per impreziosire ed allietare la tua tavola delle feste, sei nel posto giusto.
 In questa sezione troverai tantissimi dolci di Natale, dai più tradizionali ai più fantasiosi, per stupire i tuoi ospiti durante le feste.
 Molti di questi dolci di Natale possono diventare delle graditissime idee regalo a tema culinario per fare la felicità di golosi e buongustai.
 
Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Gli alberelli di pandoro crema pasticcera e ribes, sono degli sfiziosi e allegri dessert ideali da servire durante le feste di
Natale, come fine pasto o come merenda.
I pandorini vengono tagliati a fette e ricomposti una fetta sull'altra a mò di alberello natalizio, con una farcitura tra uno strato e un altro di golosa crema pasticcera alla vaniglia. La decorazione finale prevede poi ciuffi di crema pasticcera e chicchi di melagrana, ribes e piccoli mirtilli ai lati, proprio come se fossere delle palline di Natale.


Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Anuncios:

First  Previous  2 to 8 of 8  Next   Last  
Reply  Message 2 of 8 on the subject 
From: Elisetta Sent: 21/12/2013 03:22
Preparazione


 Per preparare gli alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes, preparate per prima cosa la crema (guarda qui per uteriori indicazioni): fate scaldare il latte a fuoco basso con la mezza bacca di vaniglia aperta; intanto sbattete bene i tuorli con lo zucchero (1) e unite la farina setacciata, quindi aggiungete questo composto al latte (2) e mescolate sempre a fuoco basso con una frusta. Fate addensare la crema e fatela raffreddare (3) in frigorifero con un foglio di pellicola a contatto.
 
Prendete i pandorini, sdraiateli sul fianco e tagliateli a fette dello spessore di circa 1 cm e mezzo, in modo da ottenere delle sezioni a forma di stella (4). Per ottenere una stella che sarà la punta dell’alberello, ritagliate con un tagliapasta a forma di stella la base del pandorino, rotonda e piatta (5-6).
Trasferite la crema pasticcera in una sac-à-poche e ponete la fetta più larga del pandorino su di un piatto da portata, quindi iniziate ad assemblare gli alberelli. Mettete al centro della fetta sul piatto un po' di crema, poi coprite con un’altra fetta più piccola di pandorino, facendo attenzione ad intersecare (e non a sovrapporre) le punte delle stelle (7-8): continuate così con fette sempre più piccole, fino all’esaurimento delle stesse, guarnendo ogni fetta con la crema. In questo modo avrete ottenuto un piccolo alberello di Natale di pandoro; ripetete la stessa operazione anche per gli altri tre pandorini. Spolverizzate con lo zucchero a velo le stelle sagomate (9) ottenute in precedenza.
Adagiate la stella sagaomata sulla sommità del pandorino, utilizzando la crema come collante (10). A questo punto lavate e asciugate velocemente i ribes, togliendo ogni singolo frutto dal grappolo, lavate anche i mirtilli e sgranate la melagrana. Spremete dei ciuffetti di crema sulle punte dell'alberello (11) e adagiate frutti rossi, come se fossero palline di Natale, sfruttando l’azione collante della crema pasticcera(12). Cospargete il tutto di abbondante zucchero al velo, come se fosse neve,  e servite subito i vostri alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes!

 Conservazione

 Conservate gli alberelli di pandoro in frigorifero coperti per al massimo 1 giorno.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

 Potete preparare gli alberelli di pandoro anche qualche ora prima, ma non cospargeteli di zucchero al velo: avvolgeteli nella pellicola trasparente e metteteli nel frigorifero. Qualche minuto prima di servirli, tirateli fuori dal frigorifero, cospargeteli di zucchero al velo e serviteli.
Potete decorare i vostri alberelli di pandoro anche con del cioccolato fondente fuso oppure con della glassa all'acqua.


Reply  Message 3 of 8 on the subject 
From: Piero889 Sent: 21/12/2013 05:14
Che buoniiiiiiiiiiiiiiiiii
Grazie della ricetta proverò a farli...



Reply  Message 4 of 8 on the subject 
From: Elisetta Sent: 22/12/2013 03:38


Biscottini glassati di Natale

Ingredienti per 10 tortine

2 uova

100 g di farina

30 g di fecola

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

100 g di burro

100 g di zucchero

1 arancia non trattata

Per la glassa:

2 cucchiai di albume

150 g di zucchero a velo

Per decorare:

100 g di marzapane

colorante rosso e verde

Rompi le uova in una ciotola e unisci lo zucchero semolato e il burro fuso. Grattugia la buccia dell'arancia (solo la parte arancione) con la grattugia per il formaggio e trasferiscila nella ciotola.

Aggiungi anche la farina setacciata e mescolata con il lievito e la fecola. Lavora gli ingredienti fino a quando avrai un composto liscio e omogeneo. 

Versa il composto in 10 o 12 cartine plissettate (devono essere piene a meta) e cuocile nel forno già caldo a 170° per 20 minuti circa. Lascia raffreddare e copri i dolcetti con la glassa (vedi ricetta precedente, dei biscotti natalizi). 

Colora tre quarti del marzapane con colorante verde e il resto con il colorante rosso. Stendi il marzapane verde con il mattarello fra due fogli di carta da forno e ritaglialo a forma di foglioline, con la rotellina dentata. Prepara delle piccole palline di marzapane rosso e decora i dolcetti.




Reply  Message 5 of 8 on the subject 
From: Futuro2012 Sent: 23/12/2013 03:52
Biscotti al miele

I biscotti al miele sono dolcetti Natalizi decorati e dalle varie sagome, molto saporiti grazie alle spezie e al miele in essi contenuti, che conferiscono loro un particolare gusto e aroma.

L’impasto di questi biscotti viene ritagliato con stampini di varie forme, viene cotto e poi arricchito e decorato con varie glasse, sulle quali vengono applicate caramelline colorate, codette di zucchero o cioccolato, palline di zucchero argentate, ecc.. 

Reply  Message 6 of 8 on the subject 
From: Futuro2012 Sent: 23/12/2013 03:58
Per preparare i biscotti al miele, iniziate ponendo in una ciotola capiente (o sopra una spianatoia), 300 gr di farina a fontana, lo zucchero, il burro, il miele (meglio di tipo più compatto, le due uova, le spezie e il lievito ; mettete tutto in una planetaria e impastate bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.

Se l'impasto dovesse risultare troppo molle e appiccicoso (a causa della tipologia di miele utilizzata), aggiungete fino a 50 gr circa di farina.
Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per almeno un' ora.
Trascorso il tempo necessario, prendete l’impasto e stendetelo su di una spianatoia, dandogli uno spessore di circa ½ cm; con stampini di varie forme, ricavate varie sagome dall’impasto, che a mano a mano adagerete su di una teglia foderata con carta forno, distanziandole di 2-3 cm una dall’altra.
 Quando avrete riempito la prima teglia, infornatela a 180° per circa 15 minuti (o non appena i bordi dei biscotti cominceranno a colorirsi leggermente).
Nel frattempo preparate la glassa all'acqua, seguendo le indicazioni che trovate cliccando qui.
Quando i biscotti si saranno raffreddati potete decorarli con la glassa con l'aiuto di un cucchiaino e poi con la codetta o gli zuccherini.
Se non gradite particolarmente la glassa sopra i biscotti, in alternativa, prima di infornarli, potete applicare al centro di ognuno di essi mezza mandorla sbucciata, e spennellarli poi interamente con dell’uovo sbattuto, che dopo la cottura, li renderà lucidi ed invitanti. Lasciate asciugare la glassa dei biscotti e poi conservateli in una scatola di latta. 




Reply  Message 7 of 8 on the subject 
From: Ver@ Sent: 23/12/2013 05:36
Quante delizieeeeeeee
mi vien l'acquolina in bocca...


Grazie delle ricette
proverò a farle... 

Buon Natale

ciao ciao

Vera 

Reply  Message 8 of 8 on the subject 
From: Mariellina Sent: 24/12/2013 02:37
Ghirlanda con fruttini di marzapane




Anuncios:

First  Previous  2 a 8 de 8  Next   Last  
Previous subject  Next subject
 
©2019 - Gabitos - All rights reserved